Rally della Fettunta, altri cinque giorni per le iscrizioni

Appuntamento il 4 e 5 dicembre. Il prologo sabato con lo shakedown. Partenza da Sambuca Val di Pesa, due le prove speciali, confermate la Tignano e Campoli, un classico per piloti e appassionati.

Colle di Val d’ Elsa, 11 ottobre 2021 – E’ ancora possibile iscriversi al Rally della Fettunta. Le iscrizioni sono state prorogate fino a lunedì 29 novembre con una novità importante: l’autorizzazione alla partecipazione di equipaggi stranieri. Proprio su questa novità, e anche alla luce delle prime adesioni di quest’anno che alzano l’asticella della qualità su strada, la scuderia organizzatrice, Valdelsa Corse, ha deciso di tenere aperte le iscrizioni per altri cinque giorni oltre il termine inizialmente fissato.

Grande l’attesa per la gara, con il Chianti che tornerà finalmente a fare da sfondo a una delle competizioni più apprezzate e longeve d’Italia. Per tutti, piloti e appassionati, appuntamento il 4 e 5 dicembre. La scuderia ha confermato anche per quest’anno lo shakedown, i test pre-gara che saranno sabato 4 su un nuovo tracciato. Attraverso questi test, gli equipaggi potranno mettere a punto le vetture in condizioni gara.

La gara partirà domenica 5 dalla zona industriale di Tavarnelle, a Sambuca (presso Bacci Trasmissioni) con il seguente road book: 2 prove speciali ripetute 3 volte (le classiche Tignano nel territorio di Barberino Tavarnelle e Campoli nel comune di San Casciano), due riordini presso Bacci Trasmissioni, arrivo in piazza Matteotti a Tavarnelle alle 15:45, con premiazioni sul palco d’ arrivo. In tutto 148 km totali di cui 30,6 km di prove speciali.

Da ricordare che quest’anno è stato istituito anche il trofeo Vareno Grassini in memoria di uno dei capisaldi della scuderia, nome del rallismo nazionale, a lungo presidente della Valdelsa Corse.

Copertina-Fettunta-2021

Commenti chiusi