RALLY DELLA FETTUNTA, I FIORENTINI E I CHIANTIGIANI IN CORSA

RALLY DELLA FETTUNTA, I FIORENTINI E I CHIANTIGIANI IN CORSA

Fiorentini e chiantigiani in grande spolvero al via del Rally della Fettunta domenica 11 dicembre (partenza alle 8.01 da Barberino Val d’Elsa). Dalle esperienze dei campionati tricolori disputati prova la zampata nella gara di casa il sancascianese Giacomo Matteuzzi col navigatore emergente Alessandro La Ferla di Mercatale su una Renault Clio R3t turbo che garantisce prestazioni importanti. Scintille nella classe A7 (cc 2.000 preparate) con ben tre equipaggi di Tavarnelle, tutti a bordo di Clio Williams: Matteo Corti-Franco Mulas, Giuseppe Ciuffi-Franco Nelli (Ciuffi è stato uno specialista dei rallysprint e ha vinto il Fettunta tre volte, nel 1980, 1981 e 1982), Valerio Pelacchi-Simone Forconi. Da Firenze si presentano due colonne del rallismo cittadino, il pilota-ristoratore Lorenzo Ancillotti e il ‘naviga’ Sandro Sanesi (oltre 360 gare) con una performante Opel Adam che, come nel Nord Europa, troverà nei fondi autunnali il suo habitat naturale. Bella ed efficiente anche la Citroen Saxo pilotata da un altro conduttore della Val di Pesa, Andrea Mazzocchi con Laura Bottini alle note: corrono in classe K10. Da Fiesole arrivano Lorenzo Ballini e Tommaso Barelli sulla fida Peugeot 106: Ballini con questa auto vinse la classe al Ciocco 2014. Altri fiorentini: Maurizio Verdiani ed Emanuele Masini, entrambi su Peugeot 205 in A5, Andrea Bartarelli di Montespertoli con una Fiat 600 e, nel rally storico, Marco Nuti su Renault 5 Maxi Turbo e Paolo Gargani con una Kadett Gte. Alfieri della Val di Pesa tra le ‘nonne’ in gara Andrea Bossini e il copilota Dimitri Pistolesi su A112 Abarth, stessa vettura con cui corre Andrea Quercioli.

Commenti chiusi