RALLY DELLA FETTUNTA, 67 EQUIPAGGI AL VIA SULLE PROVE SPECIALI DEL CHIANTI TRA FIRENZE E SIENA    

   Al via il Rally della Fettunta con 67 equipaggi iscritti che, come accade a dicembre fin dal 1977, anno della prima edizione, ancora una volta si contenderanno la palma del più veloce sulle strade chiantigiane, tra Firenze e Siena. Ben otto le regioni rappresentate, con la particolarità di 18 equipaggi dal Triveneto. Una gara che ha tanti contenuti: serve ai piloti per testare le auto in vista della stagione 2020, ma è anche un break per tutti coloro che vogliono mettersi alla prova su strade ad alto contenuto tecnico, oltre a passare due giorni in una delle terre più belle d’Italia.

   La scuderia organizzatrice Valdelsa Corse ha confermato anche per quest’anno lo shakedown, i test pre-gara fissati sabato 7 dicembre in località Fabbrica su un tracciato di circa 2 km chiuso al traffico. Attraverso questi test, gli equipaggi potranno mettere a punto le vetture in condizioni gara. Partenza l’8 dicembre da Barberino Val d’Elsa (ore 8.01), pedana di arrivo a Tavarnelle Val di Pesa nel pomeriggio con premiazione in piazza Matteotti dove si aspetta il solito bagno di folla. I riordini si terranno tra Barberino e Tavarnelle; a Sambuca è stato mantenuto il parco assistenza secondo una formula collaudata. Confermate le prove speciali Sicelle, Tignano e Campoli, diventate ormai un classico per piloti a appassionati”.(mgi/red).  

D'ARCIO ok

Commenti chiusi