FETTUNTA, CONTO ALLA ROVESCIA L’ORA “X” DOMENICA 11 DICEMBRE

FETTUNTA, SIAMO AL CONTO ALLA ROVESCIA. ORGANIZZAZIONE CONCENTRATISSIMA E FERMENTO NEL CHIANTI. LA SQUADRA

   Conto alla rovescia per l’ora X, le 8.01 di domenica 11 dicembre 2016 quando da Barberino Val d’Elsa scatterà la prima vettura del Fettunta 2016. C’è molto fermento nel Chianti per questa corsa tornata nei luoghi di origine e molto sentita dalla popolazione come cosa propria. “Tutto è pronto, la macchina organizzativa è concentratissima e centinaia di persone sono in pieno movimento per garantire un ottimo svolgimento della manifestazione”, spiegano Marco Piazzino e Matteo Corti del comitato organizzatore della Valdelsa Corse. “Ora aspettiamo i partecipanti per la consegna del road book sabato mattina”, continuano, “mentre agli spettatori ricordiamo di scegliere bene dove posizionarsi in sicurezza sul tracciato, di rimanere sempre molto distanti dalla sede stradale e di seguire sempre le indicazioni dei commissari di percorso e delle forze dell’ordine”. Sul sito, proprio nella sezione spettatori, è stato pubblicato il ‘decalogo dello sportivo’. Ecco, dunque, in ordine nominativo casuale, la squadra, il gruppo di persone della Valdelsa Corse che sono il motore del rally durante i mesi impegnati per prepararlo: Marco Piazzini, Matteo Corti, Dimitri Pistolesi (‘il sistemista’ informatico della manifestazione), i fratelli Andrea e Nicola Bossini, anime della scuderia e ‘ufficiali di collegamento’ operativi con la protezione civile e il personale di soccorso sul tracciato; Marco Ferrari ‘Marcozzo’, uomo di raccordo tra organizzazione e quartier generale della corsa durante lo svolgimento del rally; Federico Feti e Alessandro Montermini, presidente e vicepresidente della scuderia; i soci Francesco Serchi, Lorenzo Anichini e Francesco Cortigiani (già ora memoria storica del Fettunta). E dietro le quinte, la ‘vecchia guardia’, Vareno Grassini e Stefano Rossi ‘Pimpi’, più tutti quelli che non è possibile citare ma danno il loro preziosissimo contributo.

Commenti chiusi