CONTO ALLA ROVESCIA, ECCO IL RALLY DELLA FETTUNTA 2017

CONTO ALLA ROVESCIA, ECCO IL RALLY DELLA FETTUNTA 2017,

88 EQUIPAGGI, PARTENZA DOMENICA 3 DICEMBRE ALLE 8.01

Conto alla rovescia sulle strade del Chianti per il Rally della Fettunta 2017, organizzato dalla scuderia Valdelsa Corse il 2 e 3 dicembre a Barberino e Tavarnelle Val di Pesa. La manifestazione ha ottenuto un grande riscontro di iscritti, ben 88 equipaggi tra moderne e storiche, il 20 per cento in più rispetto al 2016. La gara conferma il suo appeal nazionale con partecipanti da 10 regioni. “E’ significativo per noi il netto aumento di iscritti, che si sposa con l’attesa che percepiamo nel territorio e sui social network man mano che si avvicina la partenza”, dicono alla vigilia Marco Piazzini e Matteo Corti del comitato organizzatore, “le strutture ricettive stanno ospitando team e equipaggi, la macchina organizzativa è in pieno fermento. Agli spettatori chiediamo di mettersi in sicurezza e di seguire le indicazioni dei commissari di percorso e delle forze dell’ordine”.

Tra i piloti della gara moderna torna nel Chianti l’emiliano Luciano D’Arcio, vincitore 2016 e fresco trionfatore nel Trofeo toscano Rallyday 2017 di Aci Sport. D’Arcio vuole fare la doppietta con la Clio Williams. Ma in lizza per il primo posto assoluto ci sono anche il sancascianese Giacomo Matteuzzi, con Renault Clio R3C, il veneto Luca Soravia, e il lucchese Paolo Lenci con la sua pregiata Peugeot 306 già vincitore della gara nel 2008. Abbonato ai piani alti delle classifiche il pratese Fabio Bolognesi (Mitsubishi) e sorprese sono attese dagli altri della ‘pattuglia’ veneta in gara, gente veloce come Mattiuz, Pilat, Stizzoli e da Federico Feti. Sotto osservazione i locali Corti, Boldrini, Borghi, Anichini, Bossini e Fei, il lucchese Fagni e, nella classe R2B il fiorentino Ancillotti che può scalare molto la graduatoria generale. Numerose e incerte le classi A7, R2B, A0, N3 e N2.

LENCI

Commenti chiusi